Vetrate panoramiche in Edilizia Libera

E’ del 21 Settembre 2022 la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge n. 142 che ha convertito, con modificazioni, il Decreto-Legge 09 Agosto 2022, il cosiddetto “Decreto Aiuti Bis”.

Novità in arrivo per la chiusura di verande e balconi

La novità consiste nell’ampliamento degli interventi edilizi, la cui realizzazione non necessita di titoli abilitativi, estendendoli alle VEPA, ossia le Vetrate Panoramiche amovibili. Potranno quindi essere installate senza comunicazione all’ente territoriale comunale.

Per vetrate panoramiche amovibili si intendono i pannelli in vetro temperato totalmente trasparenti, senza alcun montante verticale, scorrevoli o apribili a pacchetto. L’intervento non deve creare nuova volumetria e non deve comportare mutamento della destinazione d’uso dell’immobile.  Non devono essere vetri satinati o oscuranti e devono garantire un’ampia veduta del paesaggio e del panorama circostante. Il fine dell’installazione deve essere quello di proteggere dagli agenti atmosferici esterni, riducendo la dispersione termica e contribuendo al risparmio energetico nella stagione invernale.

Caratteristiche delle vetrate panoramiche

Come stabilito dal Testo Unico sull’Edilizia, le VEPA devono:

  • Favorire una naturale micro-areazione, che consenta la circolazione di un costante flusso di arieggiamento, a garanzia della salubrità dei vani interni domestici
  • Possedere caratteristiche tecnico-costruttive ed un profilo estetico tali da ridurre al minimo l’impatto visivo senza modificare le linee architettoniche preesistenti
  • Essere amovibili, avere funzioni temporanee, non modificare l’assetto edilizio, non aumentare la volumetria e non modificare la destinazione d’uso
  • Proteggere dagli agenti atmosferici, migliorare le prestazioni acustiche ed energetiche, ridurre le dispersioni termiche

Solo nel caso vengano rispettati tutti i requisiti, l’intervento sarà qualificabile di edilizia libera.

Sarà quindi possibile poter sfruttare balconi, logge e porticati anche nella stagione più fresca, creare ambienti più accoglienti e lasciare al riparo gli arredi da esterno.

Valido solo per immobili con destinazione d’uso residenziale.

Vetrate panoramiche disponibili in due tipologie 

Vetrata panoramica impacchettabile : la soluzione adatta a rendere spazi esterni vivibili in tutte le stagioni, creando zone di comfort a grande impatto scenografico. I pannelli scorrono su un binario inferiore e superiore tramite carrelli, per poi ruotare di 90°, raccogliendosi a libro su un lato, garantendo un’apertura totale del sistema fino al 97% della sua estensione. I materiali impiegati offrono la massima trasparenza e sono adatti in qualsiasi ambiente. Hanno un ingombro minimo e permettono un’apertura completa. L’apertura risulta facilitata anche per i meno esperti. Se vuoi maggiori informazioni guarda le vetrate Visio Fold

Vetrata panoramica scorrevole: i pannelli a vetro scorrono su una guida a più binari paralleli, trascinandosi e sovrapponendosi uno sull’altro, occupando lo spazio di un solo pannello. Si possono chiudere anche aperture di grandi dimensioni. La guida a terra ha uno spessore di soli cm 2 ed è calpestabile. Hanno una flessibilità di apertura fino all’80% della loro estensione. Se vuoi maggiori informazioni guarda le vetrate Visio Flow