Sei alla ricerca di una soluzione per sfruttare verande, terrazze e dehor anche nella stagione fredda? Parti dall’installazione di lampade a infrarossi riscaldanti per avere il microclima perfetto!

Riscaldatori a infrarossi: cosa sono?

Le lampade ad irraggiamento, funzionano elettricamente, producono un effetto riscaldante localizzato solo sulle zone interessate, senza bisogno di un pre-riscaldamento o utilizzo di gas. I raggi delle lampade, infatti, rilasciano calore direttamente e immediatamente ai corpi che raggiungono. Le persone così percepiscono un comfort termico immediato, efficace e costante.

Riscaldano solo le superfici dove dirigono i raggi infrarossi e non l’aria o lo spazio circostante. Ecco perché il riscaldamento a infrarossi è di utilizzo così frequente in tanti luoghi di ritrovo o locali al pubblico, come ristoranti, bar, hotel e ambienti interni di qualsiasi genere!

ACQUISTA SUBITO

 

Cos’è l’irraggiamento?

L’irraggiamento termico è il trasferimento di calore, che avviene tramite la radiazione emessa da un oggetto, portato ad una temperatura più alta rispetto all’ambiente che lo circonda. In questo modo gli oggetti, che ricevono le radiazioni, si riscaldano.

E’ comprensibile che questo sistema di trasmissione di calore conduca a zero dispersioni nell’ambiente, per cui non c’è bisogno di riscaldare tutti gli spazi, talvolta molto ampi, e portare la temperatura ad un livello più alto.

Questo si traduce in un minor spreco di energia elettrica, che viene razionalizzata con più facilità. A differenza di tutti gli altri riscaldatori che hanno invece bisogno di riscaldare non direttamente le persone ma l’intero ambiente, con conseguente dispersione di energia.

Caratteristiche delle lampade a infrarossi

I riscaldatori ad irraggiamento devono essere installati ad una certa distanza dalle persone, che dipende dalla lunghezza d’onda e dalla potenza che possiede ciascun modello.

I livelli di protezione IP* delle lampade infrarossi variano a seconda dei modelli. Per installazioni negli ambienti esterni le lampade devono essere certificate IP55 e IP65, cioè contro la polvere e i getti d’acqua.

(*International Protection : grado di protezione di un apparecchio luminoso rispetto ad agenti atmosferici, polvere, oggetti)

A seconda del modello si avranno uno o più sistemi per applicazione, adatti per tutte le esigenze. I supporti più comuni sono: a muro, a soffitto, a palo oppure per le stecche degli ombrelloni.

Le lampade a infrarossi più nuove possono avere anche accensione e spegnimento con telecomando oppure tramite APP e l’intensità di irraggiamento può essere regolata.

Le temperature fornite da sistemi di lampade infrarossi vanno da 800 K a 3200 K e la tipologia di radiazione e la sua modalità di diffusione varia a seconda dei modelli e delle esigenze.

Perché scegliere le lampade riscaldanti?

  • Riscaldamento localizzato senza spreco energetico: la sensazione di calore è immediata solo dove serve
  • Confortevole e sicuro: nessun utilizzo di gas
  • Pratico, nessuna manutenzione
  • Veloce da installare per un confort termico immediato
  • Garanzia di pulizia: nessun inquinamento né rumore

Attenzione: scegliete prodotti Made in Italy !

Scegliere lampade a infrarosso prodotte da aziende completamente italiane garantisce:

  • Nessuna emissione di radiazioni e di onde elettromagnetiche nocive
  • Assicurare massimi livelli di sicurezza e qualità
  • Sicurezza sulla vista
  • Sicurezza sulla pelle
  • Comfort percepito come calore naturale
  • Certificazione IMQ
  • Prodotti che rispettano l’ambiente
  • Vasta gamma di lampade per tutte le esigenze
  • Riduzione consumo energetico e inquinamento
  • Design unico
  • Assistenza rapida
  • Pezzi di ricambio in pochi giorni
Lampade riscaldanti, il comfort giusto per l’outdoor ultima modifica: 2019-11-19T15:52:37+02:00 da Anna Sassi